+39 347 2301915

Serrai di Sottoguda: divieto di accesso!

Divieto assoluto di accesso ai Serrai di Sottoguda.

Come tutti noi sappiamo, nello scorso mese di ottobre un’incredibile ondata di maltempo ha flagellato e messo in ginocchio la nostra regione, apportando numerosi danni ambientali.

In seguito aglie eventi alluvionali di ottobre, il Sindaco del Comune di Rocca Pietore (BL) ha firmato un’ordinanza che rimarrà in vigore fino a revoca (Ordinanza n. 58 del 07 dicembre 2018) e che prevede:

  • il divieto assoluto di accesso alla gola dei Serrai di Sottoguda sia pedonale che veicolare o con qualsiasi altra attrezzatura, dai punti di posizionamento di barriere o transenne o altro sistema di chiusura, sia a valle (la varda) che a monte (Malga Ciapela), fino a data da destinarsi.
  • Il divieto assoluto di accesso ai Serrai di Sottoguda da qualsiasi accesso, quali sentieri, canaloni, pareti, ecc. e che, a causa del dissesto gli eventuali soccorsi non sono garantiti, sono vietate anche le attività sportive di arrampicata sulle pareti laterali, comprese le cascate di ghiaccio, fino a data da destinarsi.


e avverte che:

  • eventuali accompagnatori professionali contravventori, oltre alla sanzione, saranno segnalati ai rispettivi albi professionali da parte dell’organo che ha accertato l’infrazione.

Fine ottobre – Maltempo in Veneto.

Il maltempo sul Triveneto del 26-30 ottobre 2018 è un evento che si è verificato sul nordest italiano (interessando quasi essenzialmente l’area montana) a seguito di una forte perturbazione di origine atlantica che ha portato sulla regione persistenti piogge a partire dal 26 ottobre 2018.
A questo si è aggiunto anche un fortissimo vento caldo di scirocco che, soffiando tra i 100 e i 200 km/h per diverse ore, ha provocato lo schianto di milioni di alberi con la conseguente distruzione di decine di migliaia di ettari di foreste alpine.

In Veneto (la Regione più colpita) i danni sono stati valutati in 1 miliardo e 769 milioni di Euro.
Per quanto concerne le foreste, a causa del vento secondo le prime stime sono stati abbattuti tra i 6 e gli 8 milioni di metri cubi di legname (dato mai registrato in epoca recente in Italia).

Puoi leggere più dati riguardo al maltempo sul Triveneto su Wikipedia.


Sai che se ti iscrivi alla newsletter puoi ricevere i miei post via e-mail?

La newsletter di Guide Dolomiti viene inviata soltanto quando pubblico un nuovo articolo sul sito, oppure quando ho qualche interessante attività in programma, o per raccontare esperienze, pratiche ed errori che mi hanno insegnato a muovermi meglio e con più sicurezza in montagna.

Top