+39 347 2301915

Il libretto personale delle ascensioni compiute.

Il Libretto di Guida Alpina, una “romantica” abitudine caduta in disuso

Il mio bisnonno, Tobia Menardi - Il libretto di guida alpina
La professione della Guida Alpina nacque ufficialmente nella seconda metà del XIX secolo con l’arrivo dei primi alpinisti esploratori.

Si introdusse allora l’uso del “Libretto di Guida Alpina”, sul quale i ricchi signori dell’epoca potevano scrivere opinioni e commenti sulle loro salite e sulla Guida che gli accompagnava.
Esso ha sicuramente contribuito a far sì che una buona parte di storia dell’alpinismo arrivasse sino a noi, e non si sia persa la memoria di ascensioni e personaggi che hanno lasciato un segno sulle montagne di tutta Europa.

Purtroppo però, verso la metà degli anni ’90 si perse l’abitudine di scrivere opinioni e commenti sul Libretto, che infine cadde in disuso.


Qui sotto vediamo alcune immagini del Libretto del mio bisnonno e del mio, usato fino al 1994.

  • Il Diploma di Guida Alpina di Tobia Menardi
  • Dal libretto di Tobia Menardi
  • Dal libretto di Tobia Menardi
  • Dal libretto di Tobia Menardi
  • Dal libretto di Tobia Menardi
  • Dal libretto di Tobia Menardi
  • Il mio libretto di Guida Alpina
  • Il mio libretto di Guida Alpina
  • Dal mio libretto
  • Dal mio libretto
  • Dal mio libretto

Scroll Up