Al cospetto della Croda Rossa

La Punta del Pin

La Punta del Pin, montagna poco nota I ricordi mi portano oggi verso una montagna poco nota e frequentata, perché priva di sentieri, che mi sento di indicare a chi ami l’alpinismo senza tracce, vernici e cartelli, in ambiente magnifico: la Punta del Pin (2682 m). Dalla dorsale che la Croda Rossa d’Ampezzo protende verso …

Leggi tuttoAl cospetto della Croda Rossa

La selvaggia Punta Erbing

La Punta Erbing - Pomagagnon

La Punta Erbing, un belvedere eccezionale Antonio Dimai, famosa guida alpina ampezzana, conosceva bene il Pomagagnon, sul quale fra il 1899 e il 1905 aprì ben cinque nuovi itinerari. L’ultimo saliva la parete sud della sommità più orientale della cresta (2301 metri), scalata con l’inseparabile compagno Agostino Verzi e un tale Erbing, il cui nome …

Leggi tuttoLa selvaggia Punta Erbing

Punta Nera, vetta solitaria

La Punta Nera in veste invernale.

La via normale della Punta Nera, nel massiccio del Sorapis La gita che suggerisco oggi, si pone al confine fra l’escursionismo e l’alpinismo facile, per cui i meno sicuri faranno bene a coinvolgere compagni più esperti o, meglio, a ricorrere ad una guida. La Punta (2847 m) è la cima più alta e massiccia del ramo “ampezzano” …

Leggi tuttoPunta Nera, vetta solitaria

Sul Popena Basso

Il Popena Basso.

Una piacevole gita sul Popena Basso, o Monte Popena Un paio di estati fa avevo nostalgia dell’epoca delle arrampicate, e ho voluto tornare su una cima frequentata per tante volte, dove però a piedi salgono in pochi. Voglio suggerirla stavolta come meta di una piacevole gita: è il Monte Popena o Popena Basso (2225 m), …

Leggi tuttoSul Popena Basso

Sul Taé, una cima fotogenica

La parete sud del Taé

La via comune del Taé Se mi si chiedesse un elenco delle montagne ampezzane che preferisco, potrei senz’altro iniziare col Taé (2511 m). È una elevazione massiccia, relativamente poco nota, del gruppo della Croda Rossa, che domina la Val di Fanes e si scorge fin da San Vito di Cadore. La sua sagoma tondeggiante pare …

Leggi tuttoSul Taé, una cima fotogenica

Above footer