Il giro delle Tre Cime di Lavaredo

Le Tre Cime di Lavaredo

Giro delle Tre Cime di Lavaredo, montagne vittime del proprio successo Prima di descrivere il giro delle Tre Cime di Lavaredo, una premessa è d’obbligogiro delle Tre Cime:se davvero volete assaporare il meglio delle Tre Cime, dimenticate una visita estiva a questa magnifica zona Dolomitica, prendete nota delle indicazioni che seguono ed aspettate l’autunno per …

Leggi tuttoIl giro delle Tre Cime di Lavaredo

Val dei Chenopi – Prato Piazza – Carbonin

Prato Piazza- Plaetzwiese

Una gita a Prato Piazza, tra verdi pascoli e cime spettacolari Quella che vado a descrivere è una piacevole camminata in montagna, non difficile e priva di rischi, che partendo dal Passo di Cimabanche (1529 m) ci porta a Prato Piazza, ameno altopiano erboso che si estende a un’altitudine di circa 2000 m. L’ altopiano …

Leggi tuttoVal dei Chenopi – Prato Piazza – Carbonin

150 anni fa la conquista della Tofana di Rozes

Tofana di Rozes.

Si commemora la via normale della Tofana di Rozes! Sulle tracce di Francesco “Checo” da Melères e Paul Grohmann Il 29 agosto 1864 il giovane viennese Paul Grohmann, scortato dalla guida Francesco Lacedelli “Checo” da Melères, alla quale si erano uniti “per imparare la strada” la guardia boschiva Angelo Dimai Deo e il Maestro Stradale …

Leggi tutto150 anni fa la conquista della Tofana di Rozes

Il Sentiero Olivieri, un facile sentiero attrezzato sopra Cortina

Camosci sopra Cortina

Il Sentiero Olivieri, poco frequentato ma meritevole d’attenzione Il Sentiero Olivieri e un facile percorso attrezzato che permette il collegamento tra il Rifugio Pomedes (2303 m) ed il rifugio Ra Valles (2470 m). È importante non confondere il Sentiero G. Olivieri con la Via ferrata G. Olivieri, l’impegnativo percorso difficile ed esposto che sale lungo …

Leggi tuttoIl Sentiero Olivieri, un facile sentiero attrezzato sopra Cortina

K2, la montagna degli italiani

K2, la montagna degli italiani

Celebriamo l’anniversario della conquista del K2,  31 luglio 1954 Nel mese di luglio del 1954, sesant’anni fa, Lino Lacedelli, “Scoiattolo” di Cortina ed Achille Compagnoni, forte alpinista di Santa Caterina Valfurva, conquistavano la vetta del K2, 8611 m, nella catena dell’Himalaya.“Nel Karakorum il K2 è, per altezza, solo la seconda vetta del mondo, ma tenendo …

Leggi tuttoK2, la montagna degli italiani

Above footer