Ra Ciadenes

Ra Ciadenes e Croda de r'Ancona

Ra Ciadenes è il nome della cresta che dalla Croda d’Ancona scende a est e termina sopra Gotres, all´altezza del deposito militare di Rufiedo. Durante la Grande Guerra Ra Ciadenes, il cui punto culminante si denomina I Zuoghe, costituirono un passaggio obbligato per l’assalto a Son Pouses, e contro la dorsale s’infransero i tentativi di sfondamento dell’Esercito Italiano…

Croda de Ancona, gruppo Croda Rossa

Elisabetta sulla Croda de Ancona

A differenza di molti anni fa, quando in montagna si viveva di pastorizia e agricoltura, al giorno d’oggi l’economia di Cortina è basata fondamentalmente sul turismo, che ha indubbiamente portato più benessere ed una certa ricchezza. C’è però il rovescio della medaglia: nei periodi di maggior afflusso turistico la montagna è spesso invasa da una moltitudine di persone che ne stravolge i suoi aspetti più belli…

La Val Popena e il rifugio dimenticato

Forcella Popena.

Distrutto da un incendio e mai più ricostruito, l’ex Rifugio Popena è ridotto a pochi ruderi. Svetta, però, su un belvedere dolomitico ricco di storia e di natura incontaminata. Una valida alternativa ai classici percorsi spesso affollati, accessibile e molto panoramico…

La Cresta di Costabella

La Costabella.

La Cresta di Costabella (Schonleitenschneide), nel Gruppo del Cristallo, è una delle molteplici camminate un po’ impegnative che si possono compiere in territorio ampezzano. Risalendola, si giunge su una modesta elevazione, quotata 2722 m., da cui si dominano la Val Pra del Vecia, il Graon del Forame, Forcella Verde e Gialla e altri luoghi dove nel 1915-1918 infuriarono i combattimenti e furono scritte pagine d’eroismo e ardimento…