+39 347 2301915

Arrampicata sportiva sul Lagazuoi

La Falesia Lagazuoi, una palestra alla portata di tutti Agli inizi degli anni 2000, le guide alpine di Cortina vollero individuare una parete rocciosa dove poter attrezzare dei monotiri non troppo difficili, adatti anche ai meno esperti. La scelta cadde sul Lagazuoi Piccolo, e più precisamente su una porzione della sua parete meridionale, situata più […]

Wagyu, il manzo di Kobe

Trekking, arrampicata e altre cose nel Paese del “Sol Levante”.

Taghia, Marocco: nuova via per gli Scoiattoli di Cortina

Lo scorso mese di settembre una nuova via è stata aperta dagli “Scoiattoli” di Cortina sulla difficile parete sud del Monte Oujdad in Marocco…

Il signore delle montagne, Marino Bianchi

Il prossimo 21 ottobre saranno quarant’anni da quando Marino Bianchi, guida alpina ampezzana di padre cadorino, cadde con la cliente Duccia Pulitzer dalla Cima del Lago, una bella montagna che guarda il Lago del Lagazuoi. Nato nel 1918, per trent’anni Marino aveva scalato montagne, dalle Dolomiti all’Africa…

Torre Dusso, via Calispera

Nell’estate 2006 Massimo Da Pozzo, Tiziano Cipriani e Nadia Dimai hanno aperto una nuova e difficile via sulla Torre Dusso (2618 m). Questa cima fa parte del monte denominatao Costa del Role, che culmina in due punte (la Torre Dusso e la Torre Piazzesi, dedicate a due alpinisti veneziani caduti in croda nel 1948) che si innalzano a picco ad Est di Forcella Loschiesuoi e si prolungano a Sud-Est in un costone roccioso (le”Mèscole”) che fronteggia il Corvo Alto…

Ra Croda de Ancona

A differenza di molti anni fa, quando in montagna si viveva di pastorizia e agricoltura, al giorno d’oggi l’economia di Cortina è basata fondamentalmente sul turismo, che ha indubbiamente portato più benessere ed una certa ricchezza. C’è però il rovescio della medaglia: nei periodi di maggior afflusso turistico la montagna è spesso invasa da una moltitudine di persone che ne stravolge i suoi aspetti più belli…

footer silhouette