+39 347 2301915

La Cresta di Costabella.

La Cresta di Costabella (Schonleitenschneide), nel Gruppo del Cristallo, è una delle molteplici camminate un po’ impegnative che si possono compiere in territorio ampezzano. Risalendola, si giunge su una modesta elevazione, quotata 2722 m., da cui si dominano la Val Pra del Vecia, il Graon del Forame, Forcella Verde e Gialla e altri luoghi dove nel 1915-1918 infuriarono i combattimenti e furono scritte pagine d’eroismo e ardimento…

Il Paré della Punta Fiames.

Il 6 dicembre del 1986, chi scrive e il cugino Enrico, Scoiattolo e guida alpina in esercizio da due stagioni, compivano un piccolo, ma assai curioso exploit alpinistico: la scalata della Via Dimai-Verzi sul “paré” sud della Punta Fiames, in tre ore e 50 minuti complessivi…

La Porta del Dio Silvano.

E’ la Porta del Dio Silvano, vetusto luogo di culto pagano e meta turistica di rango nell’Ottocento, oggi frequentata di rado…

La via Miriam

Il 29 giugno 1927, le guide ampezzane Angelo e Giuseppe Dimai “Déo” tracciarono una nuova via di quinto grado sulla soleggiata parete meridionale della Torre Grande d’Averau (Cima Sud). In cordata con le due giovani guide erano legati un amico, Arturo Gaspari “Becheréto”, e una signorina ventinovenne, Miriam E. O’Brien, americana d’origine irlandese e spericolata scalatrice, alla quale poi fu dedicata la via…

Top