+39 347 2301915

Camminare sul Monte Elmo, a cavallo del confine.

Già nel 1877, nel prezioso volume “Wanderungen in den Dolomiten”, il pioniere dell’alpinismo Paul Grohmann dedicò alcune pagine ad una montagna posta al margine delle Dolomiti, che voglio suggerire come meta di un’escursione tranquilla e panoramica: il Monte Elmo – Helm (2434 m). L’Elmo è, per definizione, la prima e più occidentale cima della catena […]

Ra Pezories.

In una nebbiosa domenica di metà settembre, mentre stavamo rientrando dalla salita del Campanile Dimai e della Punta della Croce, proposi agli amici di approfittare della giornata salendo anche la III, la minore delle tre Pale de ra Pezories, cime del gruppo del Pomagagnon che torreggiano sulla Strada d’Alemagna tra Fiames e il Tornichè di […]

In gita sul Monte Pore.

Facciamo conto che qualche lettore stia pensando ad una cima facile e panoramica, di accesso comodo e non troppo lungo. Uscendo per una volta dagli stretti confini d’Ampezzo ma restando sempre nelle Dolomiti, ho quello che fa per lui: a meno di 20 km da Cortina, a cavallo fra Colle Santa Lucia e Livinallongo, si […]

Al cospetto della Croda Rossa.

I ricordi mi portano oggi verso una montagna poco nota e frequentata, perché priva di sentieri, che mi sento di indicare a chi ami l’alpinismo senza tracce, vernici e cartelli, in ambiente magnifico: la Punta del Pin (2682 m). Dalla dorsale che la Croda Rossa d’Ampezzo protende verso est emerge una massiccia elevazione, che si […]

La selvaggia Punta Erbing.

Antonio Dimai, famosa guida alpina ampezzana, conosceva bene il Pomagagnon, sul quale fra il 1899 e il 1905 aprì ben cinque nuovi itinerari. L’ultimo saliva la parete sud della sommità più orientale della cresta (2301 metri), scalata con l’inseparabile compagno Agostino Verzi e un tale Erbing, il cui nome apparve nella storia dolomitica come una […]

La leggenda del Gran Bracun.

Il Ponte Alto e il cavaliere di Brack, il Gran Bracun Per una passeggiata (meno di un’ora su comoda stradina dall’Ufficio Informazioni del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo al Ponte Felizon), o per una sosta “culturale” qualora si passi da quelle parti, oggi propongo una curiosità. Intorno al 1930, su un albero a lato della […]

Top