Via Lisetta, nuova via sul Col dei Bos

La via Lisetta sulla parete sud-est del Col dei Bos

Mi trovo all’ ufficio Guide quando Andrea Simonini telefona per rendere nota la sua ultima creazione: la “Via Lisetta” sulla parete est del Col dei Bos! Non conosco Andrea, ma dal suo entusiasmo e dalle immagini che potete vedere in questa pagina sembra proprio che si tratti di una bella salita.

La via è stata aperta in più riprese e con due compagni diversi: il 13 e 14 luglio a dar man forte al Simonini c’è Lorenzo Moretto, giovane anche lui e dalle braccia a dir poco robuste, da come si intuisce nella foto in galleria.

Le difficoltà incontrate non permettono ai due di portare a termine la salita prima dell’imbrunire, così Andrea ritornerà la settimana seguente con un altro amico, Giacomo Duzzi. Il 22 luglio i nostri chiodano gli ultimi tre tiri ed alle 19 sono in vetta, sicuramente stanchi ma felici.

Come ho già detto non conosco questi ragazzi, ma sono certo che hanno aperto una bella nuova via, e sicuramente meritano il nosto ringraziamento per averci dato la possibilità di arrampicare lungo un nuovo tracciato sul Col dei Bos, nelle nostre splendide Dolomiti.

La via Lisetta è stata dedicata da Andrea alla sua ragazza che, come dice lui, è “super indaffarata col lavoro, ma vicina a noi lassù sulle crode e lontani da casa”.

Andrea Simonini, via Lisetta

Prima salita

Andrea Simonini, Giacomo Duzzi e Lorenzo Moretto (luglio 2013)

Avvicinamento

In auto fino alla vecchia casa cantoniera, ex “Ristorante Da Ra Nona”, un paio di chilometri prima del Passo Falzarego. Imboccare il sentiero n. 412, giusto dietro l’edificio, e seguirlo in direzione nord-est fino alla carrareccia militare, in prossimità di un bivio. Proseguire sulla strada sterrata, in leggera salita sempre verso nord-est, fino alla galleria.
Poco prima della galleria, sulla sinistra, imboccare il sentiero (tracce) che sale inizialmente ripido ed in 15 minuti circa porta all’attacco, situato una cinquantina di metri a sinistra della via Francesca.
Ore 0,45 ca.

Discesa

Discesa in doppia o lungo il  sentiero n. 402 dalla forcella Col dei Bos.

Esposizione

Sud-Est

Materiale

Mezze corde, 10 rinvii, friends 0,5 – 0,75 – 1 – 2 (Black Diamond)

Difficoltà

Difficoltà obbligatoria 7a
Difficoltà massima 7b+
Impegno RS3 (scala difficoltà)

Lunghezza

250 metri

Tracciato

L1: 30m VI+ (6a) 3 ch, 1 sp
L2: 25m V+ (5a) 2 ch
L3: 35m IX- (7b+) 1 ch, 8 sp
L4: 15m VI+ (6a) 2 ch, 1 sp
L5: 50m VIII (7a) 4 ch, 4 sp
L6: 30m VIII (7a+) 1 ch 3 sp
L7: 25m VI (5c) 3 ch
L8: 35m VII- (6a+) 2 sp

Via Lisetta – Col dei Bos


Vuoi ricevere i miei post via e-mail?
Iscriviti alla newsletter!

La newsletter di Guide Dolomiti viene inviata soltanto quando pubblico un nuovo articolo sul sito, oppure quando ho qualche interessante attività in programma, o per raccontare esperienze, pratiche ed errori che mi hanno insegnato a muovermi meglio e con più sicurezza in montagna.

Above footer