Nuova via a spit sul Popena Basso

La via dei Caprioli

Una nuova via a spit, la via dei Caprioli, è stata aperta nell’autunno 2021 da Simone Corte Pause “Scossa”, membro del Gruppo Rocciatori Caprioli e dalla mia adorata nipote, Eleonora Colli.
I primi quattro tiri sono stati aperti dal basso, mentre per gli ultimi due tiri si è preferito calarsi dall’alto per trovare la roccia più sana e la linea più divertente.

Caratteristiche della salita

Si tratta di una via moderna, attrezzata a spit. La distanza tra le protezioni è consona alle difficoltà. Il panorama è fantastico; spazia dalle iconiche Tre Cime di Lavaredo, ai Cadini di Misurina al maestoso Sorapiss. Al di sotto si può ammirare Misurina e il bellissimo lago omonimo.

Accesso generale

Se vuoi salire la via dei Caprioli, devi innanzitutto raggiungere Misurina. Le cittadine più prossime a questa località sono tre: Cortina d’Ampezzo, Auronzo e Dobbiaco.

Per arrivare a Misurina da Cortina devi valicare il Passo Tre Croci, tramite la SR 48;  anche da Auronzo bisogna percorrere la SR 48.

Se invece parti da Dobbiaco, bisogna seguire la SS 51 di Alemagna, deviando a sinistra in località Carbonin, sulla 48 bis.

Accesso alla via dei Caprioli

La parete del monte Popena Basso è chiaramente visibile da Misurina. La via si sviluppa prevalentemente sulla zona di roccia gialla.
Per l’avvicinamento alla parete bisogna imboccare il sentiero 224a che ha inizio alle spalle del Grand Hotel Misurina.

Via dei Caprioli

Il cammino inizia nel bosco per poi salire a zig-zag tra i mughi. L’ultima parte, più ripida, risale un canalino ghiaioso. Salendo lungo quest’ultima erta non sfugge all’occhio la sagoma della Guglia Giuliana, slanciata torre salita per la prima volta da Emilio Comici e compagni nel 1934. La guglia è dedicata alla memoria di Giuliana Massaro, giovanissima alpinista che proprio qui perse la vita.
Arrivati alla base della parete bisogna svoltare a sinistra, evitando di proseguire dritti lungo il sentiero che si utilizzerà invece per la discesa.

L’attacco della via dei Caprioli si trova all’incirca 50 m a destra del Diedro Mazzorana, una classica via del Popena Basso. La partenza è segnalata da un cordino infilato in una clessidra.
Tempo: circa 45 minuti da Misurina.

Relazione

L1 – Il primo breve tiro della via dei Caprioli non è spittato, ma c’è la possibilità di usare un friend. Si sosta in cima ad un evidente pilastrino.
IV+ – 10 metri.

L2 – Si sale fino al tetto, uscita dal tetto su tacche buone, poi traverso delicato verso sinistra per rientrare un po’ a destra alla sosta.
7a – 25 metri – 8 spit.

L3 – Partenza in fessura e poi traverso delicato verso destra. Sosta sotto al tetto.
7b -18 metri – 4 spit.

L4 – Si sale fino ad arrivare sotto al tetto per poi attraversare a sinistra. Da qui passaggi più atletici per arrivare alla sosta.
7a – 18 metri – 5 spit.

L5 – Il tiro sale in obliquo verso sinistra, alla ricerca della roccia migliore.
6a – 15 metri – 3 spit.

L6 – Anche l’ultima lunghezza si sviluppa in diagonale, sempre cercando la roccia più sana.
6a+ – 32 metri – 7 spit.

Discesa

La discesa dalla via dei Caprioli è assai comoda. Si può scegliere se scendere a piedi lungo il sentiero, camminando in direzione nord, oppure scendere in doppia lungo la via. In questo caso, sulle soste sono presenti gli anelli per le calate. Dalla cima bisogna fare due calate in obliquo fino alla quarta sosta, quella al termine del tiro di 7a. Da qui con altre due calate si arriva alla base della parete. Per scendere in doppia sono necessarie due corde oppure una corda da 80 m.

Materiale necessario per la via dei Caprioli

Sufficienti 10 rinvii ed opzionali due friend, BD1 e BD2.

Articoli correlati

Una piacevole passeggiata sul Popena Basso.
La storia del rifugio Popena.
La Val Popena e il rifugio dimenticato.


Enrico Maioni Mountain Guide Dolomiti

Enrico Maioni

Guida Alpina, nato e cresciuto a Cortina d’Ampezzo, con un ampia conoscenza delle Dolomiti e anni di esperienza in montagna.
Questo è il mio blog. Vuoi ricevere i miei post via e-mail? Iscriviti alla Newsletter!